Fumetto tex willer

Tex Willer fumetti fa la sua comparsa nelle edicole nel 1948, diventando in breve tempo la serie di fumetti italiana più famosa di sempre. La passione per il cowboy di Gian Luigi Bonelli ha coinvolto intere generazioni, rendendo le sue avventure su fumetto, degli ambitissimi pezzi da collezione.

Valutazione fumetti Tex Willer: quanto vale una collezione?

La valutazione dei fumetti di Tex va calcolato numero per numero analizzando alcuni importanti fattori. Ad incidere fortemente sulla quotazione di un fumetto Tex:

  • Stato di conservazione. È importante che non vi siano tagli, pieghe, e macchie.
  • Rarità. Un numero particolarmente difficile da reperire sul mercato e in buono stato, può avere una quotazione importante agli occhi di collezionisti ed appassionati del genere.

Per essere certi di possedere una collezione di valore è importante sapere che non si tratti di una ristampa, o il valore sarà decisamente inferiore. Un Tex Willer numero 1 originale in buone condizioni, può far gola a molti e ad un’asta può essere venduto anche a più di 1000 euro.

Tex Willer fumetti rari

Alcuni numeri Tex fumetto sono davvero difficili da reperire sul mercato e possono valere una vera e propria fortuna. Uno dei fumetti considerati più rari è il primo numero di Tex Willer della prima serie gigante dal titolo “la tragica notte”. Questa collezione di Tex è la prima nel classico formato a fumetto, composta da 29 numeri, tutti particolarmente rari. Il numero 1 della prima serie gigante, “La tragica notte” e il numero 17 “la città morta” sono senza dubbio i più rari e costosi.

Meno rari ma comunque molto ricercati dai collezionisti, sono i fumetti di Tex della seconda serie gigante. Anche in questo caso, il numero più ambito è il primo dal titolo “La mano rossa” uscito nel 1958. Se in buone condizioni la quotazione può arrivare a toccare cifre importanti!

Tra i pezzi rari e ambiti in circolazione anche Tex n° 3 disegnato da Galep che può avere una quotazione che si aggira intorno ad alcune centinaia di euro. Ad avere un valore importante per gli amatori, anche la prima stampa della prima edizione non censurata. Questa stampa ha delle piccole peculiarità che lo differenziano dalle altre, dettagli apparentemente insignificanti che, tuttavia, lo rendono agli occhi dei neofiti indistinguibile dalle ristampe successive.

Tex Willer fumetti: come riconoscere originali e ristampe?

Fino al numero 45 della seconda serie gigante di Tex Willer, i fumetti erano spillati. Dai numeri successivi Tex verrà distribuito brossurato. Tuttavia, distinguere una ristampa da un Tex originale non è così semplice come sembra!

Le cose si complicano quando i primi numeri della seconda serie gigante verranno ristampati tante volte, con differenze talvolta impercettibili. Essendoci ristampe spillate, la presenza delle spille non è garanzia sufficiente di prima edizione! Una buona soluzione per evitare di buttare via i propri soldi per qualcosa di poco valore, sarebbe affidarsi alle case d’asta online. Scegliere un sito di aste online serio ti garantirà di arricchire la tua collezione con pezzi originali, attentamente esaminati da  esperti nel settore, prima di essere offerti all’asta. Un portale di aste online che consigliamo per la professionalità e la serietà con cui opera è Catawiki, vero punto di riferimento per gli amanti di collezionismo di ogni genere.

Tex a strisce e raccoltine

Il valore di questi numeri è leggermente inferiore a quelli della raccolta prima serie gigante fumetti tex willer. Tuttavia, anche alcune tra le strisce di Tex possono raggiungere cifre piuttosto alte. Ad esempio, la striscia numero 1 della prima serie è rarissima e può valere una piccola fortuna!

Dove comprare o vendere Tex Willer fumetti?

Oggi grazie ad internet e nello specifico alle aste online, la vita per i collezionisti Tex fumetti è molto più semplice. Trovare numeri rari in buono stato di conservazione è un gioco da ragazzi!, I collezionisti e gli appassionati di fumetti rari e tavole originali da collezione hanno la possibilità di ampliare le proprie collezioni con pezzi difficilmente reperibili sul mercato, ottenendo anche degli ottimi vantaggi economici.

Scegliere di affidarsi ad una casa d’asta online, purché specializzata e competente, rappresenta un’eccezionale opportunità per i collezionisti alla ricerca delle migliori occasioni o di pezzi introvabili e di notevole importanza.

Le aste,attualmente, rappresentano un efficace strumento di acquisto e vendita, specialmente se sono sicure ed affidabili.

Una piattaforma di aste online che offre tutte queste garanzie e che consigliamo ai veri appassionati di collezionismo è Catawiki.

Perché scegliere Catawiki per comprare o vendere un Tex Willer fumetto?

Ti starai certamente chiedendo: “Perché scegliere proprio Catawiki tra le tante case d’aste online?”.

Semplice! Perché essere un venditore o un acquirente Catawiki offre una serie di impareggiabili vantaggi!

Stiamo parlando della casa d’aste con la più rapida crescita in Europa che conta oltre 14 milioni di visitatori al mese provenienti da tutto il mondo.

La piattaforma viene assortita con oltre 50 mila nuovi oggetti alla settimana e offre aste settimanali di oggetti unici che non puoi trovare ovunque.

Nelle oltre 80 categorie è possibile trovare tutto ciò che si desidera: da rari numeri Tex Willer a giocattoli anni ‘80, da intere collezioni carte Pokemon, Yo-Gi-Oh, Magic a vecchi videogames e tanto altro, purché di alta qualità.

Fiore all’occhiello di Catawiki il suo team di oltre 200 esperti che garantisce un’ampia varietà di scelta e alta qualità nella selezione dei lotti.

Catawiki rappresenta un vero punto di riferimento per gli appassionati di collezionismo, che possono comprare e vendere oggetti speciali ed introvabili.

Le aste settimanali sono supervisionate da banditori specialisti ed iniziano tutti i venerdì per finire in un giorno prestabilito della settimana successiva; in questo modo è possibile sapere sempre quando fare un’offerta vincente.

Il sito offre, inoltre, un sistema di pagamento unico che rende l’acquisto e la vendita molto sicuri. Una volta che il pagamento dell’acquirente è stato inviato, chiedono al venditore di spedire il lotto entro i successivi tre giorni lavorativi. Dal momento in cui il lotto viene spedito, il pagamento dell’acquirente viene trattenuto per circa tre giorni, dando al compratore il tempo di ricevere il lotto e segnalare eventuali problemi al team di assistenza clienti. se mai ci dovessero essere problemi, l’assistenza clienti medierà tra acquirente e venditore quando necessario, fino a trovare una soluzione che soddisfi entrambi.

La registrazione al sito è un procedimento molto semplice che richiede soltanto pochi minuti ed è totalmente gratuito.

Ci sono tanti buoni motivi per comprare e vendere sulle aste online di Catawiki. Allora cosa aspetti? Iscriviti a Catawiki e arricchisci la tua collezione, comodamente da casa con un semplice click!