Le carte Pokemon dopo oltre vent’anni continuano a spopolare. Questo interesse ancora così vivo ha inevitabilmente fatto mantenere alte le valutazioni delle carte Pokemon più rare, tra versioni speciali, prime edizioni ed errori di stampa. Se anche tu sei un collezionista o un appassionato alla ricerca di carte Pokemon rare certamente ti interesserà come si fa a capire se una carta Pokemon è rara.

Come fare a capire se una carta Pokemon è rara

Ogni carta Pokemon ha una rarità che è certamente l’elemento più importante per la determinazione del suo valore. La rarità di ogni carta Pokemon è un elemento stampato in basso a destra che può essere costituito da varie forme:

  • il cerchio indica le carte più comuni
  • il diamante indica le carte meno comuni, ma facili da trovare e che solitamente non valgono molto, a meno che non siano stampate nel 1999 o nel 2000.
  • la stella indica le carte rare
  • la stella H o tre stelle indicano carte speciali molto rare. Queste rarità sono spesso le carte più preziose.
  • Altri simboli indicano tipicamente che la carta è stata venduta come parte di un prodotto speciale e non trovata in una bustina.

Oltre alla rarità, a determinare il valore delle carte Pokemon, influiscono altri importanti fattori.

Fattori che determinano il valore delle Carte Pokemon

  • Presenza di simboli o parole extra dopo il nome. Sulla maggior marte delle carte Pokemon dopo il nome compare il livello. Altre invece riportano simboli speciali, proprio queste carte possono valere fino ad alcune centinaia di euro. Le carte estremamente rare chiamate “SP” (Special Pokemon) hanno i nomi seguiti da lettere stilizzate.
  • Carte più vecchie. Le carte che riportano “Wizard of the Coast” sul fondo sono del 1999 o dei primi mesi del 2000. Queste carte stampate subito dopo la pubblicazione del gioco sono particolarmente preziose.
  • Carte olografiche. Una rara olografica va certamente tenuta in considerazione. Le carte olografiche hanno uno strato luccicante sopra il disegno della carta, mentre le carte olografiche reverse sono luccicanti dappertutto intorno al disegno.
  • Numero di serie. Un altro metodo per identificare una carta speciale e quindi preziosa è controllare il numero di serie riportato nell’angolo in basso a destra. È importante tener presente che le rare segrete hanno un numero di serie più alto del numero totale delle carte stampate in quella serie. Se il numero di serie inizia con “SH”, la carta è un tipo di “Pokemon Scintillante” e sono carte olografiche inverse.
  • Condizioni della carta. Una carta viene considerata in condizioni perfette o quasi perfette se non riporta segni visibili su entrambi i lati, eccetto magari dei piccoli segni bianchi sui bordi. Chiaramente è importante che le carte non riportino scritte, che non siano danneggiate dall’acqua o strappate.
  • Altri segni di valore. Alcune tra le carte promozionali speciali ed extra-rare sono insolite e preziose. Ad esempio le carte “Full Art” hanno un disegno che copre tutta la carta, con il testo stampato sopra o anche le carte dei Campioni del Mondo che hanno un retro diverso da quelle normali molto ambite dai collezioni e gli appassionati del genere.

Le Carte Pokemon più rare

Pokemon è uno dei prodotti transmediali che più ha segnato la generazione degli anni Novanta e le carte Pokemon rare possono valere una piccola fortuna.

  • Illustrator. Conosciuta come una delle carte più vecchie in circolazione, Pokemon Illustrator è il Santo Graal dei collezionisti di carte Pokemon. È stata data come premio ai vincitori del CoroCoro Comic Illustration Contest del 1998. Ne esistono solo pochissime copie al mondo. La particolarità sta proprio nella scritta “Illustrator” anziché “Trainer” e come simbolo c’è una penna. Un esemplare di questa carta è stata venduta durante un’asta privata al prezzo di 45.000 euro.
  • Carte Pokémon Snap/Pokémon Art Accademy. Delle carte Pokémon Snap non è stato stabilito un valore per via dell’esiguo numero di copie stampate. Sono foto di competizioni artistiche trasformate in carte. Le carte Pokémon Art Accademy raffigurano 100 disegni selezionati durante un concorso tenuto tra il 2014 e il 2015.
  • Shaymin EX (Set Roaring Skies). Una carta molto desiderata dai giocatori, tant’è che sono arrivate a costare tantissimo, per la sua utilità durante i tornei. Una vera spina nel fianco per chiunque se la trovi davanti.
  • Carte allenatore (da numero 1 a numero 3)/ World Championship. Queste carte speciali fanno letteralmente impazzire i collezionisti egli appassionati del genere, difficile stimarne il valore tanto sono rare queste carte. L’unico modo per ottenerle, infatti, era di vincere i tornei di carte Pokémon per questo chi le possiede le custodisce gelosamente.
  • Raichu Pre – release. Un errore di stampa dal valore stimato di 9.000 euro. Nella seconda espansione chiamata “Jungle” venne stampata per errore una carta di Raichu con la scritta “Prerelease”. Delle 100 create pare ne siano rimaste in circolazione solo una decina.
  • Espeon con stella. Poterla ottenere non era un’impresa così facile e furono in pochi ad averla. Il loro valore stimato è di 1.580 euro.
  • Carte con stella. Sono carte rarissime, al massimo ne usciva una per box.le più rare erano quelle delle evoluzioni di Eevee, in particolare quelle uscite in Giappone, in quanto erano premio per i soli memri del Pokémon Player Club.
  • Trade Please – Promozionale. Trattandosi di una promozione a tempo non ne girarono moltissime e pur non avendo un valore stimato di 56 euro è indubbiamente rara.
  • Shining Charizard – Neo Destiny (1° Edizione –Autenticata PSA). Di versioni “Shining” ne sono uscite tante nel corso degli anni, ma quella di Charizard è certamente tra le più ambite dai collezionisti. Ha un valore che oscilla tra i 230 e 1.100 euro.
  • Charizard Set Base (1° Edizione – Autenticata PSA). Charizard era indubbiamente il preferito dai fan ed ancora oggi vale davvero tanto. Una prima edizione può valere tra i 1.000 e i 2.000 euro a seconda delle condizioni.

Come trovare carte Pokemon rare

Ampliare o iniziare la tua collezione di carte Pokemon con carte rare e di pregio è diventato molto semplice grazie alle aste online, dove visitatori appassionati del genere, provenienti da tutto il mondo sono pronti a vendere o acquistare carte Pokemon.

Le aste online sono un eccellente mezzo per accedere a mercati fino a poco prima irraggiungibili ed è un mercato aperto agli scambi ventiquattro ore su ventiquattro per 365 giorni all’anno.

È importante però scegliere il giusto intermediario che possa essere affidabile e serio.

Una piattaforma di aste online che risponde a tutte queste caratteristiche è certamente Catawiki, la casa d’aste in Europa in più rapida crescita.

Per i veri appassionati, Catawiki è il posto perfetto per acquistare e vendere oggetti davvero speciali senza pensieri ed in tutta sicurezza.

Catawiki vanta oltre 14 milioni di visitatori unici al mondo ed offre oltre 65.000 oggetti all’asta ogni settimana. Su Catawiki offerenti da tutto il mondo competono per aggiudicarsi migliaia di oggetti straordinari, che non si trovano ovunque, comodamente seduti sul divano di casa. Su Catawiki trovi sempre qualcosa di unico, qualcosa che parla di te, una collezione che ti appassiona.

Non solo carte Pokemon, sul portale Catawiki che presenta più di 80 categorie come fumetti vintage, modellini di treni, monete, orologi, gioielli e tanto altro.

Tutti gli oggetti in vendita su Catawiki sono esaminati da un team di oltre 150 esperti nel settore che garantisce un’esperienza sicura e redditizia ad acquirenti e venditori. Il team offerto da Catawiki è sempre pronto a garantire un’ampia varietà di scelta e qualità nella selezione dei lotti.

Le aste sono aperte a tutti. Le aste settimanali iniziano ogni venerdì e finiscono in un giorno prestabilito della settimana successiva, in questo modo saprai sempre quando fare la tua offerta vincente. Le aste sono supervisionate da banditori specialisti. I vincitori pagano ciò che offrono tramite un servizio di pagamento sicuro e successivamente ricevono l’oggetto dal venditore.

Partecipare alle aste online di Catawiki è molto facile, totalmente gratuito e senza impegno, basta registrarsi compilando un semplice form. Sono tanti i vantaggi che offre Catawiki. Non ti resta che provare l’emozione delle aste online in tutta sicurezza e tutelato da esperti del settore. Cosa aspetti? Iscriviti a Catawiki e trova un oggetto che parla di te!