La valutazione libri antichi è un’operazione piuttosto delicata e al tempo stesso molto richiesta, non solo da chi si ritrova vecchi libri del nonno in eredità ma anche dai collezionisti più esperti.

La stima di un libro antico determina il valore di mercato di uno o più titoli. Come abbiamo anticipato, per avere una corretta e reale quotazione libro antico è necessario l’intervento di un professionista con anni di esperienza nel settore. Assegnare un valore economico a un libro antico richiede un’approfondita analisi, un’ampia esperienza nel campo e la conoscenza degli aspetti determinanti nella valutazione.

Fattori che incidono sul valore dei libri antichi

Ad ogni modo, è possibile fare una prima autovalutazione per quotazioni libri antichi tendendo presenti alcuni importanti fattori: l’autore, il titolo, l’anno di pubblicazione, l’edizione e lo stato di conservazione.

Scopriamo nel dettaglio quali sono i parametri utilizzati nella valutazione libri antichi.

Completezza, stato di conservazione e mancanze

Il primo passo da compiere nel processo di valutazione libri antichi è l’analisi della completezza e stato di conservazione. Migliore è lo stato di conservazione, maggiore il potenziale valore che gli verrà attribuito. Fondamentali sono le condizioni della legatura, la completezza delle pagine, delle eventuali tavole di illustrazioni originariamente presenti. Un libro raro in buone condizioni ha certamente un valore di mercato superiore rispetto ad una stessa copia che presenta evidenti segni di usura, macchie, o che è addirittura incompleta.

Edizione e particolarità

Il valore commerciale di un libro antico può variare anche in base all’edizione. Tanto per dare un’idea, una prima edizione è, solitamente, più preziosa e più prestigiosa delle ristampe o edizioni successive. Altra caratteristica che può influenzare fortemente la stima del valore di un antico testo è la presenza di autografi, dediche, appunti, scritti da personaggi storici celebri.

Rarità e valore artistico

Un libro raro e ricercato da tempo è da considerarsi un vero e proprio tesoro. Chiaramente, la rarità di un libro antico influisce in modo decisivo sul suo valore di mercato. La quotazione di un libro antico raro sarà piuttosto alta.

Anche la qualità della realizzazione, e la manifattura incidono sul valore di mercato di un vecchio libro. La qualità della legatura, la presenza di miniature e illustrazioni magari realizzate da autori o scuole note, possono rendere il testo un capolavoro artistico e ne impreziosiscono la valutazione.

Come avere quotazioni di libri antichi

Per una stima del valore reale e corretto di un libro antico è necessario rivolgersi ad esperti nel settore. Tuttavia, questa operazione può risultare piuttosto dispendiosa. Una buona soluzione potrebbe essere quella di rivolgersi a siti di aste online. I migliori siti di aste online, mettono a disposizione a titolo gratuito intere squadre di esperti nel settore per la valutazione degli oggetti prima di offrirli all’asta. Tra i migliori portali di aste online, ti consigliamo Catawiki.

Catawiki offre una valutazione libri antichi totalmente gratuita ed occorrono solo foto nitide e una dettagliata descrizione del testo o della collezione che intendi far stimare.  

Dove comprare o vendere libri antichi

Al giorno d’oggi specialisti, collezionisti, mercanti d’arte o semplicemente appassionati di libri antichi e rari trovano nelle aste online occasioni molto vantaggiose per aggiudicarsi volumi preziosi, edizioni speciali, libri introvabili e di notevole importanza.

Una piattaforma di aste online seria ed affidabile, dove i collezionisti possono fare dei veri e propri affari è Catawiki. Se non lo conosci già, ti consigliamo di dare un’occhiata!

I vantaggi di partecipare alle aste online di Catawiki

Catawiki è un sito d’aste che vanta oltre 14 milioni di visitatori al mese provenienti da tutto il mondo. Un sito che punta a mettere in contatto domande e offerta sul fronte del collezionismo e delle passioni, facendo da intermediario indipendente e soprattutto garante della buona riuscita della transazione e dell’originalità del pezzo venduto.

La straordinaria caratteristica di Catawiki, suo punto di forza, è la presenza di un team di oltre 150 esperti nel settore che, grazie alla pluri-decennale esperienza, è in grado di offrire ad acquirenti e venditori un’esperienza unica nel suo genere in tutta sicurezza, con la massima affidabilità e serietà. Gli esperti valutano con attenzione ogni oggetto destinato alle aste. L’alta qualità è il primo requisito degli oggetti in vendita su Catawiki, una incredibile garanzia per i collezionisti.

Catawiki conta più di 80 categorie di oggetti, più di 50.000 lotti ogni settimana. Da affascinanti libri antichi di valore a meravigliose opere d’arte, da eleganti collezioni di porcellane antiche a raffinati gioielli.

Le aste sono aperte a tutti e sono supervisionate da banditori specialisti. I vincitori pagano ciò che offrono tramite un servizio di pagamento sicuro e successivamente ricevono l’oggetto dal venditore. Partecipare alle aste online di Catawiki è molto facile, totalmente gratuito e senza impegno, basta registrarsi compilando un semplice form.

Per i veri appassionati, Catawiki è il posto perfetto per acquistare e vendere oggetti davvero speciali, che non si trovano ovunque, senza pensieri ed in tutta sicurezza.

Solo articoli di qualità, esperti del settore che certificano ogni prodotto e massima sicurezza. Che tu sia venditore o acquirente, non avrai nessun tipo di problema o commissione da fare; Catawiki farà tutto per te. Ci sono tanti motivi per comprare e vendere sulle aste online di Catawiki. Iscriviti ora!