Se sei un collezionista di arte contemporanea, devi assolutamente prendere in considerazione anche l’acquisto di una delle serigrafie di Musante. Continua nella lettura, scoprirai infatti molte utili informazioni sull’artista e sulle sue opere e come riuscire a fare degli ottimi affari. Parleremo anche di Catawiki, il portale di aste dedicato proprio ai collezionisti, dove puoi trovare molte opere di Musante da acquistare. E ricorda che queste non sono opere adatte solo per una collezione, ma anche come investimento. Proprio perché si tratta di un artista contemporaneo vivente, le sue opere non possono che aumentare di valore nel corso dei prossimi decenni. Arriverà il momento giusto per rivenderle e per riuscire così ad ottenere un eccellente guadagno.

Francesco Musante, chi è

Francesco Musante nasce a Genova nel 1950 ed è da tutti considerato come il pittore delle favole. Nelle sue opere infatti sono presenti personaggi che sembrano proprio usciti da una favola, fantastici, frutto di una sana immaginazione. Bellissimi i cieli notturni e molto interessante la scelta dei colori, così vivaci, spesso surreali. Tutto sembra riportare la mente dell’osservatore al periodo dell’infanzia, a quel periodo in cui non si è irretiti in alcuna razionalità, in alcuna regola, quando si può sognare ora dopo ora, restando sempre con la testa tra le nuvole. Spesso le immagini sono anche accompagnate da versi e testi. Può trattarsi di poesie, di frammenti di canzoni, di frasi.

Serigrafie di Francesco Musante materiche

Le opere di Francesco Musante sono realizzate con le più disparate tecniche. Tra queste, dobbiamo ricordare la tecnica della serigrafia. Molte delle serigrafie di Francesco Musante sono da considerarsi materiche, serigrafie quindi che prevedono la sovrapposizione di colori e di tratti di inchiostro, filtrati direttamente attraverso la matrice e poi depositati sul foglio o altro supporto scelto. Le serigrafie di Musante nello specifico sono realizzate a 35 colori.

L’effetto finale è a diversi livelli, a diversi spessori, così che sia possibile ottenere anche una percezione tattile importante passando la mano sull’opera. Le serigrafie di Francesco Musante non nascono quindi solo per essere osservate, ma anche per essere toccate con mano, così da veicolare messaggi ancora più incisivi.

Serigrafie di Musante, cosa controllare al momento dell’acquisto

Al momento dell’acquisto è importante controllare ovviamente che si tratti di un’opera originale. Sembra un’ovvietà, ce ne rendiamo perfettamente conto, ma è bene sottolineare che nel corso degli anni sono stati molte le persone che hanno provato a copiare Musante e il suo stile. Controllare non è poi così difficile. Ogni opera di Francesco Musante infatti ha la firma dell’artista in basso a destra. In basso a sinistra è invece presente il numero dell’opera. Ogni serigrafia infatti è realizzata in 100 esemplari su carta bianca e in 100 esemplari su carta nera.

Ogni qual volta si va alla ricerca di un’opera d’arte per la propria collezione, è bene controllare lo stato di conservazione dell’opera. In questo caso non dovrebbero esserci problemi di sorta, dato che sono opere piuttosto recenti. È possibile che le prime serigrafie di Musante però possano essere state danneggiate dallo scorrere del tempo, in modo particolare nel caso in cui siano state inserite in ambienti dove il tasso di umidità era particolarmente intenso. A nostro avviso un’opera molto danneggiata non vale la pena di essere acquistata, anche perché per la particolarità della tecnica che Musante fa scendere in campo può poi essere complesso sottoporla a restauro.

Opere di Francesco Musante in vendita online

Se sei alla ricerca di alcune opere di Francesco Musante da inserire nella tua collezione, è probabile che tu non sappia dove andare a cercare. Ti consigliamo di sfruttare a questo proposito il potere del web. Il web permette infatti di fare ottimi affari, di accedere a proposte che potresti non trovare dal vivo in nessun negozio, galleria o fiera di settore, di andare alla ricerca di pezzi da collezione di alto livello senza doverti muovere da casa.

Ti basta utilizzare un qualsiasi motore di ricerca per capire dove puoi scovare delle opere di Francesco Musante. Troverai siti di annunci inseriti da privati, gallerie d’arte, collezionisti che vogliono disfarsi di alcuni loro pezzi, magari direttamente attraverso il loro sito internet, veri e propri ecommerce, senza dimenticare ovviamente i portali dedicati alle aste. I portali di aste sono una validissima scelta per chi è alla ricerca di pezzi per la propria collezione, in quanto di solito consentono di scovare delle piccole rarità e di riuscire ad accaparrarsele a prezzi piuttosto bassi. Un vero affare!

Portali di aste online, tra i migliori c’è Catawiki

Tra i migliori portali dedicati alle aste per collezionisti, dobbiamo ricordare Catawiki. Catawiki è un portale che fa da mediatore tra i collezionisti e i venditori. Per accedere alle aste è necessario ovviamente registrarsi, operazione questa che ti porterà via pochi minuti appena e che è del tutto gratuita. Basta navigare per parole chiave, ed ecco che puoi accedere ad una lista di tutte le aste attive che potrebbero essere di tuo interesse. Scorri la lista e non appena vedi qualcosa che potrebbe piaceri, accedi.

A quel punto puoi ottenere tante utili informazioni sull’opera d’arte e fare la tua offerta, anche a partire da un euro appena. Nel caso in cui tu vinca l’asta, ecco che dovrai provvedere al pagamento dell’opera entro 3 giorni. A questo punto anche il venditore ha 3 giorni di tempo per inviarti l’opera. Solo dopo averla inviata, può ottenere il pagamento. Un sistema questo che insomma risulta sicuro per entrambi le parti in gioco.

Ma, dirà qualcuno, facendo affidamento su Catawiki si ha la certezza che gli annunci siano veritieri e che le serigrafie di Musante siano originali? Certo che sì, questo perché Catawiki ha un team di oltre 200 esperti, in vari settori merceologici, chi in arte quindi, chi in vini, chi in antiquariato e così via. Questi esperti hanno il compito di passare al vaglio gli annunci prima della pubblicazione, così che tu possa fare le tue offerte a cuor leggero.