Cosa c’è di meglio di una bella coppa di champagne, vino pregiato, lussuoso, ideale per le occasioni speciali! Sì, lo champagne è un bene di lusso che fa gola a tutti. Alcune bottiglie di champagne sono molto costose, rare e di elevatissima qualità, sono senza alcun dubbio ideali anche per chi lo champagne desidera collezionarlo. Andiamo insieme alla scoperta allora degli champagne più costosi che sono oggi disponibili sul mercato e di Catawiki, portale di aste online dove è possibile scovare le migliori bottiglie da collezione.

Champagne da collezione in vendita online

1. Pol Roger sir Winston Churchill

Pol Roger era il figlio di un famoso notaio. A causa della malattia del padre, la famiglia di Pol non viveva una situazione economica semplice. Ecco allora che Pol decide di inventarsi vignaiolo, con la speranza di riuscire in questo modo a sollevarsi dalla crisi. I risultati arrivano immediatamente.

Le prime bottiglie di Pol Roger vedono la luce nel 1849 e già alla fine del secolo ecco che questo è considerato come uno tra gli champagne più buoni del mondo intero. La maison inizialmente si chiamava solo Roger, ma i figli di Pol decisero di modificare il nome per rendere omaggio al padre.

Tra i grandi amanti dello champagne POL Roger, c’era Winston Churchill. Ecco perché alla sua morte, la maison Pol Roger decise allora di rendere omaggio al grande statista mettendo in vendita le sua bottiglie con una fascetta nera, in segno di lutto.

Oggi il Pol Roger sir Winston Churchill è uno champagne tra i più rinomati al mondo e anche uno tra i più costosi. Le bottiglie disponibili in commercio infatti possono raggiungere anche la cifra di ben 1000 euro a seconda dell’annata.

2. Veuve Clicquot Yellowboam Ostrich Limited

I rinomati champagne Veuve Clicquot meritano senza alcun dubbio di essere presi in considerazione dai collezionisti e da tutti coloro che sono alla ricerca di una bottiglia di grande pregio, da aprire nelle occasioni speciali. Veuve Clicquot ha dato vita anche ad una bottiglia in edizione limitata, costosissima.

Stiamo parlando del Veuve Clicquot Yellowboam Ostrich Limited, che è stata realizzata in appena 3200 esemplari. Il costo di questa bottiglia si aggira intorno ai 1500 euro, anche perché in possesso di un’etichetta realizzata in vera pelle di struzzo e con dettagli in oro. Ovviamente ad incidere sul costo di questa bottiglie non è solo l’estetica, ma anche il la miscela di oltre 50 cru utilizzata per la sua realizzazione.

3. Boerl & Kroff Brut Rose

Lo champagne Boerl & Kroff nasce in seno alla maison Drappier nel 1995, uno champagne che è di elevatissimo livello e proprio per questo motivo piuttosto costoso. Che cosa lo differenzia dagli altri champagne disponibile in commercio? Il re della maison Michel Drappier riuscì nell’intento di vinificare in modo separato i migliori grappoli delle sue vigne. Ovviamente in questo modo fu possibile dare vita a poche bottiglie, ma tutte di una qualità semplicemente incredibile.

Il migliore champagne che è nato in seno alla maison è senza alcun dubbio il Brut Rose. Il suo costo si aggira intorno ai 1600 euro a bottiglia. Le versioni con cofanetto possono arrivare a costare anche oltre 3000 euro. Ci sono alcune aste negli ultimi anni che hanno raggiunto cifre anche pari al doppio.

Si tratta insomma di uno champagne assolutamente da prendere in considerazione per garantire alla propria collezione di champagne costosi e pregiati un maggiore valore.

Champagne da collezione in vendita online

4. Dom Pérignon Brut Jéroboam 2009

Se siete alla ricerca di un buon Dom Pérignon da inserire nella vostra collezione o da degustare, non possiamo che consigliarvi il Brut Jéroboam del 2009. Il 2009 è infatti stata un’annata eccezionale, che ha permesso di ottenere uno champagne elegante, vivace, raffinato, materico e minerale.

Ad ogni sorso di questo champagne è possibile assaporare il perfetto equilibrio tra tutti gli elementi, una bottiglia questa che è anche un vero e proprio investimento per il futuro dato che può essere gustato senza difficoltà anche a distanza di molti anni. Il costo? La versione con cassetta di legno ha nelle enoteche un costo di circa 1900 euro.

5. Krug Clos d’Ambonnay

Il Clos d’Ambonnay è uno champagne lanciato sul mercato da Krug nel 2008. Si tratta di un Pinot Noir in purezza, prodotto con le uve di un piccolo vigneto situato in un villaggio sulle Montagne de Reims.

Una bottiglia del Krug Clos d’Ambonnay ha un costo che varia, a seconda dell’annata, dai 2000 ai 3000 euro. Alcune aste oggi prevedono prezzi anche nettamente superiori.

A rendere il valore di questo champagne così elevato, l’attenta selezione dei migliori chicchi di uva ovviamente, che ha permesso di ottenere un vino dal sapore semplicemente incredibile. Anche la bassa tiratura però ha un peso senza dubbio importante sul prezzo finale della bottiglia. Pensate infatti che è stato prodotto in poco più di 3000 esemplari. Ogni bottiglia è ovviamente debitamente numerata.

6. Champagne Brut Réserve di Palmer & Co

Con i suoi quasi 4000 euro di listino, per la versione con cassetta in legno, lo champagne Brut Réserve di Palmer & Co è senza alcun dubbio da annoverarsi tra gli champagne in assoluto più costosi al mondo. A cosa si deve questo suo costo spropositato? Alla sua elevatissima qualità. È realizzato con le uve di 40 cru e prevede un lungo affinamento. Solo così è possibile ottenere un bouquet prezioso ed elegante.

E la versione senza cassetta in legno? Questa è possibile trovarla a prezzi un po’ più abbordabili, ma pur sempre elevati. Si parla di cifre infatti intorno più o meno ai 1500 euro.

7. Armand De Brignac Brut Gold

Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Meunier in parti uguali hanno permesso di dare vita ad uno tra gli champagne in assoluto più rinomati al mondo, elegante e raffinato. Lo champagne Brut “Armand de Brignac Gold” nasce in seno alla maison Cattier, che oggi è di proprietà del famoso rapper e produttore discografico Jay-Z.

Oltre all’elevata qualità del blend, è necessario anche ricordare la bellezza e il pregio della bottiglia. La bottiglia di questo champagne è infatti del tutto ricoperta di una patina di oro! Quanto costa una bottiglia di questa tipologia? Le annate a noi più vicine hanno un costo di circa 300 euro a bottiglia, ma le annate più vecchie possono raggiungere alle aste cifre stratosferiche, sfiorando anche i 6000 euro a bottiglia.

8. Dom Pérignon Vintage 2003, a limited edition by David Lynch

Lo champagne Dom Pérignon è senza alcun dubbio uno tra gli champagne in assoluto più amati al mondo. Tra le bottiglie più interessanti, dobbiamo ricordare l’edizione limitata a cura di David Lynch, una bottiglia per le grandi occasioni, un pezzo da collezione interessante per tutti gli amanti dello champagne, un pezzo da collezione altrettanto interessante per tutti gli amanti del cinema.

Champagne da collezione in vendita online

Aste dei migliori champagne più costosi si Catawiki

Catawiki è un portale di aste online da considerarsi come un vero e proprio paradiso per tutti i collezionisti e per chi è alla ricerca di qualcosa di raro, pregiato e lussuoso. Qui sono presenti anche innumerevoli aste dedicate ai vini e agli champagne, dove scovare bottiglie rare, da collezione, bottiglie che vale la pena di lasciare tappate per molti anni oppure che meritano di essere aperte per festeggiare un evento particolarmente importante della vita. Ma come funziona questo portale?

Il suo funzionamento è davvero molto semplice. Chi desidera acquistare una costosa bottiglia di champagne da collezione, non deve far altro che registrarsi a Catawiki. Ovviamente la registrazione è del tutto gratuita e non comporta da parte dell’utente nessun obbligo. Dopo la registrazione e dopo aver ottenuto le credenziali per accedere al sito, ecco che è possibile fare la propria ricerca.

Il motore di ricerca interno a Catawiki è preciso e veloce. In pochi istanti appena ecco che otterrete quindi una lista delle migliori aste disponibili. Non appena scovate l’asta perfetta per voi, entrate. Potete leggere la descrizione del prodotto e vedere le immagini che sono state caricate. Se volete fare un’offerta, basta un click appena.

Le offerte possono partire anche da 1 euro soltanto, offerte al rialzo insomma ma che non necessariamente devono prevedere da parte vostra chissà che genere di investimento. Prendendo parte ad un’asta, riceverete una notifica ogni qual volta un’offerta più alta rispetto alla vostra viene fatta, così da poter gestire da vicino questa lotta al rialzo, così da riuscire ad accaparrarvi la bottiglia che tanto desiderate ottenere. Se vincete l’asta, dovete effettuare il pagamento. Riceverete poi il prodotto direttamente a casa vostra, in totale comodità.

Catawiki è un portale semplice da utilizzare, che inoltre vi consente di tenere alla larga ogni genere di truffa e di fare i vostri giochi al rialzo in totale serenità. Catawiki infatti permette la pubblicazione di un annuncio solo ed esclusivamente ad utenti verificati, che devono quindi inserire nome, cognome, indirizzo, facilmente riconoscibili insomma e contattabili dal portale in caso di problemi. Gli annunci inoltre vengono prima passati al vaglio dal team di esperti che lavora alle spalle di Catawiki. Solo annunci veritieri e che non hanno alcuna sentore di truffa vengono pubblicati, solo annunci che offrono prodotti di alti livello. Infine è da ricordare che l’utente non paga in modo diretto il venditore. I soldi vengono depositati su un conto Catawiki, in modo che il portale possa accertare che l’utente abbia effettivamente ricevuto il prodotto richiesto.

Non sono presenti sul portale aste interessanti sugli champagne? Niente paura, considerate che ogni settimana arrivano oltre 50.000 nuovi lotti su Catawiki. Anche se oggi non avete trovato la bottiglia di champagne che stavate cercando, potrebbe arrivare l’annuncio perfetto per voi tra pochi giorni appena.

Champagne da collezione in vendita online