Le auto d’epoca sono prodotti semplicemente eccezionali, capaci di emozionare, di farci subito viaggiare indietro nel tempo, di riportare la nostra mente a stili di vita che erano del tutto diversi, spesso diametralmente opposti, a quelli a cui oggi siamo abituati.

Sono ovviamente disponibili in commercio auto d’epoca in perfette condizioni, un tipo di acquisto questo che non a tutti però fa gola. Molte persone preferiscono acquistare delle automobili da restaurare. Ovviamente si tratta di auto molto più economiche rispetto ad una vettura in perfetto stato, ma non è solo per questo motivo che vengono scelte. Vengono scelte infatti da chi ama lavorare sulle auto in prima persona, da chi ama poter scegliere ogni più piccolo dettaglio, in modo da sentire sulle proprie spalle la responsabilità della restaurazione dell’auto, in modo da sentire di compiere con le proprie mani un vero e proprio piccolo miracolo, dando di nuovo vita a qualcosa che invece sembrava ormai perso per sempre.

Per andare alla ricerca di automobili da restaurare, vi consigliamo di optare per un portale d’aste come Catawiki. Prima di spiegarvi il suo funzionamento, andiamo insieme a capire però come scegliere delle automobili da restaurare.

Automobili da restaurare in vendita online

Automobili da restaurare: come sceglierle?

Cerchiamo di capire insieme prima di tutto come scegliere le automobili da restaurare. Ecco i consigli che ci sentiamo in dovere di darvi:

  • Tra le migliori automobili da restaurare ci sono sicuramente quelle più vecchie. Andando quanto più possibile infatti indietro nel tempo, avrete modo di scovare auto di maggiore prestigio, magari anche automobili piuttosto rare, che ormai sono difficili da scovare.
  • Non solo auto molto vecchie! Ci sono alcune vetture che magari non sono vecchissime, ma che sono considerate come delle vere e proprie icone, come status symbol a tutti gli effetti. Sono auto prestigiose proprio per questo motivo, che inoltre risultano anche cariche di fascino, assolutamente da scegliere insomma!
  • Molte persone credono che le vetture nel peggiore stato di conservazione possibile non siano una valida scelta. Ci sono troppi restauri da dover fare infatti e sin troppi soldi da dover spendere per poterle riportare al loro originario splendore. Inoltre è possibile che alcuni pezzi di ricambio ormai non siano più disponibili! Certo, è vero, si tratta di macchine che richiedono tempo e denaro, ma si tratta anche delle auto che riescono a dare maggiori soddisfazioni. Se riuscite ad acquistarle ad un prezzo stracciato, a nostro avviso si tratta di una buona idea. Se il prezzo però è troppo alto, forse non ne vale la pena.
  • Non dovete mai controllare solo la carrozzeria, ma anche lo stato del motore ovviamente, senza dimenticare poi gli interni. Altrimenti c’è il rischio che paghiate a caro prezzo un’auto che ha davvero bisogno di ingenti lavori!
  • Prima di procedere con l’acquisto di un’automobile da restaurare, controllate se sono ancora oggi disponibili tutti i pezzi di ricambio. Non sono disponibili? Controllate allora che vi sia qualcuno che è in grado di riprodurre quei pezzi alla perfezione, pena il rischio di non riuscire a far funzionare di nuovo quella vettura o a renderla impeccabile come quando è arrivata in commercio.
  • Fate scendere in campo anche la vostra personalità e le vostre emozioni. Tutti i consigli che vi abbiamo appena dato sono capaci di portarvi sulla strada di un acquisto ben ragionato. È importante però anche far scendere in campo il vostro modo di essere e le sensazioni che le auto vi offrono. C’è un’auto che da sempre amate molto nonostante non sia di elevato pregio? C’è un’auto che è per voi importante, magari perché legata a qualche ricordo particolare? Avete visto una vettura che vi ha dato sensazioni positive e che vi ha fatto quasi commuovere? Lasciate perdere la razionalità e gettatevi a capofitto in quell’acquisto!

Restaurare le auto: da soli o facendo affidamento su dei professionisti?

Se siete in grado di restaurare le auto da soli, in modo autonomo, ben venga! Si tratta della soluzione ideale perché così potete risparmiare molti soldi e perché riuscirete a trascorrere del tempo piacevole, mettendo a frutto le vostre competenze e abilità. È ovvio però che in alcuni casi potrebbe risultare necessario fare affidamento su dei professionisti del settore, magari per alcuni lavori particolarmente complessi che da soli potrebbe risultare impossibile portare avanti.

In questo caso vi consigliamo di optare per i migliori professionisti disponibili nella vostra zona, in modo da non dovervi spostare di chissà quanto con un’auto che non funziona bene e che magari dovrete trasportare con appositi mezzi spendendo sin troppo. Vi consigliamo ovviamente però di richiedere dei preventivi, cercando di capire quali siano i professionisti che vi consentono di ottenere il migliore rapporto tra qualità e prezzo.

Automobili da restaurare su Catawiki: come funziona il portale di aste online

Automobili da restaurare in vendita online

Come abbiamo inizialmente affermato, Catawiki è un portale di aste online dove potete scovare molte automobili da restaurare di alto livello. Affermiamo che si tratta di prodotti di alto livello, perché il team che lavora alle spalle di Catawiki seleziona in modo molto accurato i prodotti da inserire sul portale. Niente insomma viene lasciato al caso, così da poter garantire agli utenti web alla ricerca di auto di qualità, di non poter incorrere in truffe di alcun genere o in raggiri.

Ma, dirà qualcuno, il problema principale durante le compravendite online tra privati è che spesso si effettua il pagamento senza ricevere la merce, cosa questa che può comportare non poche conseguenze negative. Su Catawiki questo non può succedere, un portale che nasce infatti per tutela gli acquirenti. Non effettuerete infatti il pagamento al venditore in modo diretto, bensì a Catawiki. Dopo il pagamento, il venditore ha 3 giorni di tempo per inviare la merce, altrimenti potete ricevere indietro il vostro denaro. Ma ancora non è tutto, perché il portale trattiene comunque i vostri soldi per ben due settimane di tempo. In questo modo sarete tutelati qualsiasi cosa accada. Si tratta insomma di un sito internet che deve essere considerato davvero semplice, affidabile e sicuro, non sembra anche a voi?

Detto questo, cerchiamo di capire come dovete muovervi nel portale:

  • Registrazione. Prima di tutto dovete registrarvi, altrimenti non potrete accedere alle aste. La registrazione è gratuita, semplice e veloce da effettuare, senza alcun tipo di obbligo da parte vostra ovviamente.
  • Login. Dopo la registrazione, entrate nel sito di aste online con le vostre credenziali.
  • Motore di ricerca. Utilizzando il potente motore di ricerca e i filtri disponibili, andate alla scoperta di tutte le aste online che hanno come oggetto le automobili d’epoca da restaurare.
  • Fate un’offerta. Se trovate un’asta che vi piace, fate un’offerta, anche a partire da un euro soltanto.
  • Monitorate la situazione dell’asta. Ovviamente le aste devono essere seguite, perché dopo la vostra offerta è possibile che altri utenti rilancino. Anche voi potete rilanciare, così da giocare al rialzo e riuscire a vincere l’asta. Non potete di certo stare tutto il giorno davanti al computer a monitorare la situazione! Per fortuna che il sistema vi invia dei messaggi in modo automatico ogni volta che un’offerta più alta della vostra viene fatta.
  • Pagamento. In caso di vincita, non vi resta che pagare e attendere che la merce arrivi a casa vostra!

Non ci sono delle aste che fanno al caso vostro? Non disperate! Catawiki è un portale dove arrivano ogni giorno sempre nuovi annunci. Non dovete quindi far altro che effettuare una nuova ricerca ogni giorno per scovare gli annunci che sono appena arrivati. Vedrete che nel giro di poco tempo troverete l’auto perfetta per le vostre esigenze.

Automobili da restaurare: cosa farne?

Su Catawiki siete riusciti a trovare delle automobili da restaurare davvero di alta qualità e con il passare dei mesi le avete riportate al loro splendore iniziale. Adesso che sono state debitamente restaurate e che risultano bellissime, che cosa farne?

Questo ovviamente dipende da voi. Le strade da percorrere sono due. Potete decidere di tenere queste auto nel vostro garage, così da creare una vera e propria collezione di macchine d’epoca da poter utilizzare come meglio preferite, per il vostro tempo libero oppure per partecipare ad eventi di settore che vi consentono di metterle in bella mostra e di diventare amici di molte altre persone che hanno la vostra stessa passione.

Potete altrimenti decidere di rivendere quelle auto. Un’auto da restaurare che avete acquistato ad un costo molto basso, che avete restaurato in pratica del tutto da soli risparmiando così i soldi di meccanico e carrozziere, può essere rivenduta a prezzi da capogiro, consentendovi di ottenere un eccellente guadagno. Questo può addirittura trasformarsi in un lavoro a tutti gli effetti, se lo desiderate!